Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GEOTECNICA

A.A. CFU
2008/2009 4
Docente Email Ricevimento studenti
Gianluigi Tonelli Mercoledì 10,00 - 12,00
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire gli elementi fondamentali, teorici e pratici, per il riconoscimento, la principale caratterizzazione fisico-meccanica e la classificazione delle terre e dei materiali lapidei, alla scala del provino di laboratorio.

Programma

1. Introduzione: Presentazione del corso, settore di applicazione e competenze. 
2. Rocce sciolte o terre, rocce lapidee, materiali lapidei; Raccomandazioni NORMAL e UNI; Campionamento: prelievo di campioni di terra (disturbati e indisturbati), prelievo di campioni di materiale lapideo in opera e non in opera. 
3. Stati fisici e proprietà indici dei terreni: Analisi granulometriche (setacciatura e sedimentazione), nomenclatura. Caratteristiche volumetriche. Struttura delle terre fini (Caolinite, Illite, Montmorillonite). Acqua nel terreno (acqua di costituzione, di cristallizzazione, di adsorbimento, di capillarità, di gravitazione). La Coesione (coesione per cementazione, per tensione superficiale, per fusione degli strati adsorbiti). Limiti di consistenza (L.L., L.P., L.R.). Proprietà idrauliche: Permeabilità e filtrazione. Coefficiente di permeabilità. Capillarità. Bagnabilità. 
4. Caratteri fisici dei materiali lapidei: Massa Volumica Apparente. Misura della distribuzione del volume dei pori in funzione del loro diametro. Assorbimento d’acqua per immersione totale e Capacità di imbibizione. Assorbimento d’acqua per capillarità e Coefficiente di assorbimento capillare. Misura della perdita per evaporazione dell’acqua assorbita del materiale. 
5. Proprietà meccaniche delle terre: Resistenza a rottura, parametri di resistenza al taglio (angolo d’attrito interno e coesione), criterio di Coulomb, di Coulomb-Terzaghi. Prova di taglio diretto. 
6. Caratteristiche meccaniche dei materiali lapidei naturali o artificiali: principi di teoria dell’elasticità, modulo di Young, coefficiente di Poisson. Valutazione della resistenza a compressione monoassiale.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni di laboratorio.

Testi di studio

P. L. Raviolo, Il laboratorio Geotecnico, Controls. R. Lancellotta, Geotecnica, Zanichelli.
Materiale di approfondimento distribuito dal docente durante il corso.

Modalità di
accertamento

Esame orale e breve relazione di applicazione.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Gli studenti non frequentanti sono invitati a presentarsi dal docente dopo l'inizio del corso al fine di concordare il programma.

Modalità di
accertamento
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/07/08


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top