Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Passaggi di corso

Lo studente può presentare domanda per passare ad altro corso di studio di corrispondente livello, fra il 20 luglio 2017 e il 11 ottobre 2017 per gli iscritti  ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico (9 novembre 2017 per gli iscritti ai corsi di laurea magistrale di durata biennale). Il Rettore, per gravi e documentati motivi, può concedere detto passaggio dopo tale data, ma non oltre il 28 novembre 2017, gravate da diritti di mora.

Per i corsi di studio a numero programmato le domande di passaggio sono accolte a seguito del superamento della prevista prova di ammissione. Il passaggio dello studente che non richieda alcun riconoscimento di attività formative e di crediti pregressi avverrà previo accertamento dei requisiti e delle conoscenze richieste per l’accesso al corso di studio.

Lo studente può chiedere nello stesso anno accademico un solo passaggio ad altro corso di studio.

Lo studente proveniente da altro Ateneo ed ammesso al proseguimento degli studi, non può chiedere nel corso di un anno accademico il passaggio ad altro corso di studio.

CONTRIBUTI PARTICOLARI DI SEGRETERIA


Passaggio dal vecchio al nuovo ordinamento (opzione)

L’Università assicura la conclusione dei corsi di studio e il rilascio dei relativi titoli, secondo gli ordinamenti didattici previgenti, agli studenti già iscritti alla data di entrata in vigore del Decreto Ministeriale 3 novembre 1999 n. 509.

Gli studenti di cui al comma precedente hanno facoltà di optare per l'iscrizione ai corsi di laurea o di laurea magistrale di nuova istituzione disciplinati dalle norme del Regolamento didattico di Ateneo. Ai fini di tale opzione i Dipartimenti su proposta delle strutture didattiche riformulano in termini di crediti gli ordinamenti didattici previgenti.
L'opzione è esercitabile nell'ambito delle scadenze annuali determinate dal Regolamento del corso di studi.

Le opzioni di cui al precedente comma concernenti l'iscrizione a Corsi di studio considerati non direttamente sostitutivi dei Corsi di Laurea preesistenti vengono considerate come richieste di passaggio di Corso.

Gli studi compiuti per conseguire la laurea in base a ordinamenti didattici precedenti all'entrata in vigore del D.M. 509/99 sono valutati in crediti dai Dipartimenti su proposta delle strutture didattiche e riconosciuti per il conseguimento delle nuove lauree.

Gli studi compiuti per conseguire i Diplomi Universitari in base ai previgenti ordinamenti didattici sono valutati in crediti dalle competenti strutture dei corsi di studio e riconosciuti per il conseguimento delle nuove lauree. La stessa norma si applica agli studi compiuti per conseguire i Diplomi delle Scuole dirette a Fini Speciali, istituite presso l’Ateneo o presso altre Università italiane, qualunque ne sia la durata.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top